L'ARTE URBANA A NANTES

    Ritorno
    L'arte urbana a Nantes

    Autore: Elise Menager

    Come molte grandi metropoli europee, Nantes è il luogo preferito degli artisti di strada. Diversi artisti famosi di graffiti hanno lasciato la firma sui muri delle strade di Nantes, come un invito a una grande caccia ai graffiti.

    A ritorno da Parigi, mi sono fatta prendere dal gioco e ho deciso di setacciare la città, alla ricerca di un personaggio divertente dei videogiochi come Mario o uno Space Invader. Ogni giro per la città mi obbligava a scrutare, osservare attentamente e così scoprivo un piccolo tesoro artistico a ogni angolo di strada.

    Proprio all'inizio, è stata la banda di Mario Bross a tenermi con il fiato sospeso! Avevo trovato la tartaruga che scivolava sul muro del Teatro Graslin, un fungo si ingraziava il Lieu Unique e Mario si preparava alla conquista di Nantes, il quartiere Decré...

    Poi ho scoperto gli Space Invader, un tipo di UFO pixelato che troneggiava qua e là sui muri. E poi un Gatto giallo nascosto vicino all'ospedale. Per non parlare del tucano di Alain Thomas che ho la sensazione di aver conosciuto da sempre.

    Alcuni fanno l'occhiolino alla strada che occupano, come la rue du Bon Secours con uno Space Invader a forma di preservativo o la banana di Mario trovata su uno dei primi muri  dell'Hangar à  Bananes. Altri deturpano la segnaletica stradale, con stencil di skater che giocano con i dossi artificiali o chattano sui cavi del tram di Nantes.

    A parte questi piccoli mosaici che rallegrano i muri di Nantes, ci sono anche splendidi graffiti. I miei spot preferiti si trovano accanto all'Allée Baco, sotto il ponte per raggiungere il Lieu Unique. Questo muro è dedicato ai graffiti e cambia secondo le stagioni e i capricci degli artisti urbani. A due passi, un sottopassaggio collega il parcheggio Allée Baco al nuovo Square Mercœur (e allo specchio d'acqua). L'intero sottopassaggio è stato decorato con graffiti mozzafiato! È diventato un must...

    Un po' più lontano alla fermata del tram Hôtel Dieu, c'è il dipinto murale della Royal de Luxe. È finito a Nantes una bella mattina di maggio, nel 2011. Si tratta di un'incisione dell'arte urbana, unica nel suo genere, in quanto racconta da sola la storia di Nantes!

    Infine, il mio ultimo tuffo al cuore si trova sull'Île di Nantes. Nelle aree dismesse (in fase di ristrutturazione), gli artisti di Nantes hanno potuto dare libero sfogo alla fantasia. È colorato, positivo e il momento clou dello spettacolo va ammirato davanti alla Cantine du Voyage a Nantes, nei pressi dell'Hangar à Bananes!

    Un consiglio, dunque, in ogni quartiere di Nantes, in ogni via si nasconde un gioiello dell'arte urbana a Nantes, bisogna ricordarsi di alzare gli occhi!

    Vedi su google maps

    Come arrivare a Nantes