VOLOTEA DECOLLA VERSO LESTATE CON 40 AEROMOBILI E AUMENTA IL VOLUME DI POSTI DISPONIBILI DEL 30% RISPETTO AL 2019

Volotea_650x433.jpg

VOLOTEA DECOLLA VERSO L’ESTATE CON 40 AEROMOBILI E AUMENTA IL VOLUME DI POSTI DISPONIBILI DEL 30% RISPETTO AL 2019

La compagnia quest’estate opererà con 40 aeromobili – 4 in più rispetto al picco precedente – e, in comparazione al 2019, aumenterà il volume di posti disponibili di almeno il 30%, dopo aver sostituito i suoi Boeing 717 con una flotta di soli Airbus A319 e A320.

Questa estate, la nuova flotta di Volotea opererà in un network di 363 rotte e aprirà due nuove basi a Lione (Francia) e Olbia (Italia), inaugurando più di 70 nuove rotte nei suoi mercati chiave (Francia, Italia, Spagna, Grecia e Germania).

Barcellona, 01/06/2021: Grazie a un importante ammodernamento della sua flotta – con l’introduzione di aeromobili di maggiore capienza – e grazie alla creazione di più di 70 nuove rotte e all’inaugurazione di due nuove basi in Francia e in Italia (Lione, Olbia), la compagnia raggiungerà anche 19 nuovi aeroporti e amplierà il suo network con l’aggiunta di un nuovo Paese (Algeria). Volotea conferma così la sua grande ripresa e i suoi ambiziosi piani per il 2021: questa estate aumenterà infatti il volume di posti disponibili del 30% rispetto al 2019 e opererà con una flotta di 40 aeromobili (contro i 36 del 2019).

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni e capitali europee, rivela il suo Piano 2021 e conferma il suo ottimo stato di salute operativa. Dopo un complicato 2020 per l’intero comparto turistico, infatti, la compagnia spagnola torna a crescere. 

Durante lo scorso anno, Volotea si è distinta per la sua capacità di ottenere risultati più che soddisfacenti, in particolare nel terzo trimestre quando il suo livello di operatività, rispetto al 2019, è stato dell’83%. L’abilità della low-cost nell’adattare rapidamente il suo network, focalizzandosi sulle rotte domestiche, ha consentito di ridurre di solo il 9% le rotte operate rispetto all’anno precedente. Inoltre, in tutto il network, la compagnia ha registrato un tasso di puntualità del 91,7%, e un tasso di raccomandazione superiore al 90%.

Quest’anno Volotea continua a crescere e in vista della Summer’21 consolida la sua programmazione estiva, impattata nei mesi precedenti dalle restrizioni per limitare il contagio da COVID. Dopo aver completato l’ammodernamento della sua flotta a gennaio, diventando una compagnia 100% Airbus, Volotea ne sta aumentando il volume e opererà nel suo network con un totale di 40 aeromobili (di cui 4 in wet lease e 3 di back-up per garantire la massima integrità operativa), rispetto ai 36 del 2019. Grazie all’aggiunta di 20 aeromobili A320, l’introduzione di nuove rotte e l’apertura di due nuove basi (Lione e Olbia) e di un nuovo Paese (Algeria), la compagnia sta potenziando la sua offerta commerciale per il 2021, offrendo il 30% di posti in vendita in più nel suo intero network.

"Il 2020 è stato senza dubbio l’anno più difficile per l’intera storia dell’aviazione commerciale. Il 2021 rappresenta una sfida fondamentale, che noi stiamo affrontando con ottimismo rinnovato, grazie anche a una campagna vaccinale che continua a procedere a ottimi ritmi in tutta Europa. L’eliminazione delle restrizioni sui viaggi sarà un elemento chiave, permettendo ai cittadini europei di viaggiare tra i nostri meravigliosi Paesi. La posizione di forza di cui oggi godiamo è soprattutto merito della grande fedeltà dei nostri passeggeri: questa posizione adesso, nei nostri mercati locali, ci consente di affrontare il ritorno ai viaggi da protagonisti, garantendo tante nuove opzioni in vista delle vacanze, sempre al giusto prezzo” ha dichiarato Carlos Muñoz, CEO e Fondatore di Volotea.

SU VOLOTEA

Volotea, fondata nel 2011 da Carlos Muñoz e Lázaro Ros, precedentemente fondatori di Vueling, è una delle compagnie aeree indipendenti che sta crescendo più velocemente in Europa e, anno dopo anno, ha visto crescere la sua flotta, le rotte operate e l’offerta di posti in vendita. Dall’avvio delle sue attività, Volotea ha trasportato quasi 35 milioni di passeggeri in Europa.

Volotea ha le proprie basi in 17 capitali europee di medie dimensioni: Asturie, Atene, Bilbao, Bordeaux, Cagliari, Genova, Amburgo, Lione, Marsiglia, Nantes, Napoli, Olbia, Palermo, Strasburgo, Tolosa, Venezia e Verona. Volotea al momento collega oltre 100 città in 16 Paesi, tra cui l’Algeria, raggiungibile dalla Francia a partire da settembre.

Nel 2020, Volotea ha firmato un accordo con Bureau Veritas, leader mondiale in accertamenti, ispezioni e certificazioni, al fine di verificare la corretta implementazione delle misure igienico-sanitarie adottate. Volotea, inoltre, è la prima compagnia aerea al mondo ad aver fatto validare le sue misure anti Covid-19 da Bureau Veritas.

Volotea è diventato un vettore full Airbus nel 2021, rinnovando parte della sua flotta con aeromobili del produttore europeo. La compagnia, che aveva pianificato di raggiungere questo obiettivo nel 2023, ha anticipato i suoi piani, ottimizzando i costi per i prossimi 2-3 anni e incrementando la sua offerta a livello di network, grazie ad aeromobili con una maggiore capacità di trasporto e con un raggio di volo più lungo.

Volotea prevede di operare con una flotta di 40 aeromobili nell'estate del 2021 (contro i 36 dell'estate 2019). In termini di volume, Volotea prevede inoltre di aumentare la capacità dei posti fino al 30% rispetto al 2019.

Volotea impiega oltre 1.350 dipendenti in tutta Europa e, rispetto ai suoi competitor, è stata la compagnia aerea più attiva nell'estate 2020 per load factor, operatività e soddisfazione dei clienti.

Volotea Media Relations
Per maggiori informazioni: https://www.volotea.com/it/sala-stampa/
Claudio Motta
claudio.motta@melismelis.it
Giulia Feroleto
giulia.feroleto@melismelis.it
Tel: +39 02 33600334